Editoria Precaria (ma non solo)

Tra disoccupazione e precariato selvaggio

Sondaggio: perché gli editori non pubblicano annunci di lavoro?

È una di quelle domande ricorrenti che mi faccio da oltre una decina di anni. Da quando, cioè, ho iniziato lavorare in editoria. Ho sempre lavorato (a parte questo ultimo … Continua a leggere

25 febbraio 2015 · Lascia un commento

Disoccupati e precari: evitate i confronti, soprattutto a Natale

Può capitare, durante le feste, di imbattersi felicemente in parenti o amici che non si vedono quasi mai e che, dopo i gentilissimi convenevoli, arrivino con lo sguardo tipico di … Continua a leggere

23 dicembre 2014 · 10 commenti

L’eterno ritorno… di certi annunci

Quello che è divertente è che alcuni tornano da anni. Parlo di quegli annunci di lavoro che ogni due o tre mesi (o sei) ricompaiono uguali sugli stessi motori di … Continua a leggere

24 luglio 2014 · 5 commenti

Vuoi davvero lavorare in editoria? Ma fallo, figlio mio!

Insomma, pare che lo stagno di disoccupazione e mala occupazione in cui mi ritrovo non cambierà per molto tempo e nella ricerca di qualche “valida” alternativa esploro e metto il naso … Continua a leggere

11 giugno 2014 · 16 commenti

Una “carriera da freelance”? Ma per favore…

Ieri ho seguito il mio primo webinar della storia e devo ammettere che è stato entusiasmante, almeno finché il relatore non ha iniziato a parlare. Sorvolo sulle stronz… ehm, sulle … Continua a leggere

29 maggio 2014 · 8 commenti

Ma dove vai, se la Partita Iva non ce l’hai?

Sappiamo tutti dove andare, ma non fatemi diventare volgare. Sempre più spesso, da 10 anni in qua, per lavorare (in editoria, certo, ma non solo) ti chiedono di aprire la … Continua a leggere

20 maggio 2014 · 7 commenti

Mi pagano a 180 giorni. Forse.

Capita a volte che la precarietà faccia sentire tutto il peso della sua inutilità. Lavorare significa offrire la propria opera per un salario. È semplice come concetto. Non importa quale … Continua a leggere

6 maggio 2014 · 5 commenti