Editoria Precaria (ma non solo)

Tra disoccupazione e precariato selvaggio

Cerchi lavoro? Preparati all’arroganza (altrui)

PhilosoBia

È un atteggiamento a cui non mi abituerò mai e che ogni volta mi fa venire il sangue agli occhi. L’arroganza. Cerco lavoro (collaborazioni, elemosina o come volete chiamarlo ormai), ma non sono una pezzente. Nulla dà il diritto al presunto datore di lavoro (idem come sopra) di prendermi in giro o di trattarmi on sufficienza.

Ebbene, tu sei arrogante e io sono abbastanza grandicella per mandarti a quel paese, senza timore delle conseguenze che non mi tangono. Non mi interessa se non mi dai elemosina, ne faccio volentieri a meno.

Tutto nasce dal fatto che come tutti i disoccupati mortali devo cercare di allargare il mio giro di azione e, quindi, via alla danza dei curriculum inviati a tutti gli indirizzi affini al mio settore.

Ci scappa anche qualche colloquio. Uno su 10 va bene. Gli altri nove sono un massacro all’autostima! No, perché io non ho ancora capito…

View original post 250 altre parole

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 settembre 2015 da in Disoccupazione e precariato.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: