Editoria Precaria (ma non solo)

Tra disoccupazione e precariato selvaggio

È tempo di saldi: redattori 3 in 1!

Tra le conseguenze della crisi o della mancanza di regole o, ancora, dell’indecenza in cui versa il settore editoriale, c’è un nuovo fenomeno che va tanto di moda tra gli editori e che vede protagonisti i soliti redattori precari, ossia la svendita del lavoro.

C’erano una volta, tanto tanto tempo fa (pochi anni) il correttore di bozze che correggeva le bozze, il redattore che faceva l’editing e il caporedattore che coordinava i lavori e progettava il libro con l’autore. Tra questi personaggi fluttuavano piccoli gnomi e fatine, che tra riscontri, iconografia e ultime letture completavano la favola.

Oggi, figli di un progresso senza freni, queste tre figure sono state magicamente riunite in un solo soggetto: il redattore precario!

Siamo così arrivati, dopo la rivoluzione industriale che toglieva lavoro ai contadini e agli artigiani, all’epoca della rivoluzione editoriale, che toglie lavoro ai redattori e lo moltiplica ai precari: sono loro i fortunelli che possono svolgere ben tre lavori al prezzo di uno!

Che gioia! Che felicità! Editing, progetto e correzione bozze al prezzo di… un riscontro di bozze!

Venghino siori venghino!

 Siete abituati a fare tre giri di bozze con una schiera infinita di collaboratori occasionali? Siete stanchi di mille note spese da poche centinaia di euro da preparare dopo ogni progetto? Siete stufi delle lamentele dei redattori interni? È ora di finirla… è iniziata l’epoca del…

Redattore 3 in 1!

Una sola notula spesa (eventuale) di pochissime centinaia di euro e non penserete più agli inutili giri di bozze, alle fatture, ai mille collaboratori di cui non ricordate mai il nome.

Scegli un precario 3 in 1!

_MG_0612

(La cessazione attività che segue di solito queste svendite non interessa a nessuno, non correte alcun rischio!)

Advertisements

3 commenti su “È tempo di saldi: redattori 3 in 1!

  1. NonnaSo
    10 aprile 2014

    ma ancche 4 in 1: se gli infili una ramazza nel..intanto ti pulisce anche la stanza..

    • Bia
      10 aprile 2014

      eh già! mille usi!

      • NonnaSo
        10 aprile 2014

        eh, anche se poi da quando c’è swifffer il mercato è monopolizzato… di un editore 3 in 1 ormai non se ne fa niente nessuno…
        che tristessa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: