Editoria Precaria (ma non solo)

Tra disoccupazione e precariato selvaggio

Sondaggio. Giovani, precari, disoccupati: come vedete il futuro?

8405983087_71b9b31f8c_zNessuno può sapere che cosa accadrà a noi e alle nostre vite domani, figuriamoci tra un anno, cinque, dieci o 30 anni. Non si può sapere oggi, non si poteva sapere ieri. Eppure fino a qualche decennio fa, l’incertezza del domani era mitigata da un progetto pensionistico, più o meno per tutti, che eliminava l’angoscia di non sapere di cosa vivere in età avanzata.

Mia nonna, malata da anni, paga oltre 2000 euro di retta mensile per una casa di cura. E quasi tutti arrivano dalla sua pensione e dalla reversibile. Grazie al cielo, perché solo in una struttura attrezzata può avere una vita dignitosa, cure adeguate, assistenza idonea. Per quanto orribile sia la sua condizione.

Oggi mi sono svegliata con questo pensiero. Anzi no, questo pensiero è sempre latente ogni santo giorno. Ma visto che non trovo risposta adeguata, lo lascio giacere nel mio inconscio (e so che prima o poi ne pagherò il prezzo). COME SARA’ IL MIO FUTURO? Domanda inutile, fumosa e angosciante.

Eppure, arrivata a 35 anni di età, precaria, non posso più permettermi di non farmela. Certo, lo so, non bisogna pensarci e bisogna vivere il presente. È quello che faccio, altrimenti non si vive più, né oggi né domani. Ma non ci credo che sono l’unica rimbambita che si pone questo quesito, tanto effimero come il dubbio sulla reincarnazione. Eppure avere un’idea, di qualsiasi tipo, riguardo a certe questioni, può aiutare lo spirito a non avvilupparsi in un vortice senza fondo.

Inutile parlare di politica, governo, massimi sistemi: quello lo lascio fare a chi ha il culo riscaldato ogni mese da uno stipendio. Chi vive sulle spine, invece, si pone domande concrete e serie.

Il mio futuro, da piccola e da adolescente, era banalissimo o straordinario: famiglia, lavoro, figli, casa oppure carriera, viaggi, “cool”, alternativo. Ora volo più basso, lo immagino con i miei cari e i miei affetti: spero che la vita non mi tolga almeno quelli. Per i soldi, invece, non ne ho la più pallida idea, sarà un’opzione tra quelle elencate…? MAH.

Advertisements

9 commenti su “Sondaggio. Giovani, precari, disoccupati: come vedete il futuro?

  1. NonnaSo
    21 gennaio 2014

    vedo che non sono l’unica che preferisce non pensarci, concentrata a sfangarla fino a domani. che è un altro giorno. con 3 dignitosi pasti.. e un the alle 4 del pomeriggio. per calmarmi.

    • Bia
      21 gennaio 2014

      anche tre o quattro tè, dai, o tisane… anzi, io tisane, che è meglio 😀

      • NonnaSo
        21 gennaio 2014

        Ahahaha fai conto deh a me agita più la camomilla del the vedi tu..

  2. aninstellina
    21 gennaio 2014

    la risposta é un grido d’aiuto!!!!!!!!

    • Bia
      21 gennaio 2014

      Già, penso anche io. Ma è un grido inascoltato per lo più…!

  3. aninstellina
    21 gennaio 2014

    L’ha ribloggato su Le Journal de Nina.

  4. Kika
    21 gennaio 2014

    E’ la cosa che mi preoccupa di più della mia situazione. Se adesso me la cavicchio, grazie alla famiglia e a qualche lavoretto (per fortuna questo 2014 per me è iniziato bene in questo senso!)… se arriverò all’età di mia nonna (95) come pagherò le spese e l’inevitabile badante? Dovrò pesare sui miei figli (se ne avrò avuti) come invece nella mia famiglia non è mai successo? Mia nonna è orgogliosa proprietaria della propria casa e di una pensione, ed entrambe se l’è sudate; io se avrò un tetto sarà solo grazie ai miei, e in quanto alla pensione… “come? La pensione, cioè come si suole anche chiamare un modesto alberghetto… Perchè, voleva dire anche qualcos’altro??”

    • Bia
      21 gennaio 2014

      ahahah… ecco appunto 🙂
      Grande tua nonna!

  5. Pingback: Sondaggio. Giovani, precari, disoccupati: come vedete il futuro? | PhilosoBia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 gennaio 2014 da in I sondaggi della Bia con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: